CENTRO FAMIGLIE - LAMPEDUSA

COMMITTENTE : Casa di Love

VOLUME: 2.100 m3.

STATO: In progress

LUOGO: Lampedusa - IT

ANNO: 2016

Questo centro famiglie va oltre ciò che questa tipologia funzionale normalmente offre ed è studiato ad hoc per situazioni rilevante portata storica e sociale. Un polo per il sostegno temporaneo delle famiglie migranti capace di potenziare le loro risorse,preparandoli alla nuova vita nel Paese che li ospiterà. L’edificio contiene i servizi tipici di un centro famiglie come spazi gioco provvisti di area allattamento e cambio bambini, spazi adatti al relax, aule per discussioni di gruppo e
aule più piccole per consulenze private, eventuale sostegno medico e psicologico. A queste funzioni vanno aggiunte quelle secondarie come area amministrazione, alloggi per volontari, refettorio, servizi, spogliatoi e area cambio bambini.

La proposta progettuale integra nella struttura altre 2 tipologie di spazi: spazi di formazione e spazi di interscambio culturale con la comunità locale.
Gli spazi di formazione offrono alla persona la possibilità di conoscere meglio il paese in cui è arrivata, di cui può ignorare la lingua, gli usi e costumi. Sono spazi, quindi, dedicati a momenti di facilitazione all’apprendimento e ad incontri informativi e di discussione su tematiche d'interesse socioculturale. 
Gli spazi di interscambio culturale sono oltremodo importanti in quanto servono a connettere gli utenti del centro con la comunità ospitante locale rendendola partecipe ed attiva. 

L'edificio è modulare e ripetibile in diverse configurazioni tramite l’utilizzo di una tipologia a corte dove le funzioni più pubbliche e rivolte alla comunità affacciano verso l’esterno mentre il resto rimane racchiuso intimamente all’interno creando un ambiente raccolto e protetto.