CASA STEVANIN

COMMITTENTE : Privato

VOLUME: 1.200 m3.

STATO: Realizzato

​LUOGO: San Genesio - IT

ANNO: 1996-1997

La residenza spicca per la sua elegante qualità costruttiva e per l’educato rapporto instaurato con il terreno inclinato. Simmetria e semplicità sono gli elementi caratterizzanti del progetto. L’insieme della terrazza al primo piano e del volume del secondo piano, che sovrasta quest’ultima, conferiscono al fronte meridionale le sembianze di un’entità organica, in qualche modo "viva". La scatola esterna è realizzata interamente in cemento armato a faccia a vista tamponata da serramenti in alluminio. L a copertura metallica, realizzata secondo una sezione curvilinea, è rivestita in pannelli di alluminio coibentato. All’interno trovano posto 2 abitazioni, i primi due piani costituiscono l’abitazione principale e la sua area di soggiorno è organizzata su due livelli, collegati dalla scala centrale interna. Una vasta apertura nel solaio del del livello superiore serve a permettere la fruizione visiva dell’intero volume creato dai due piani,che beneficiano così di una efficace illuminazione naturale , e a separare il livello superiore in tre aree distinte, intorno al vuoto centrale. Il quarto lato di questa "corte" interna è definito dalla terrazza del primo piano, accessibile da entrambi i lati mediante delle porte vetrate, costituendo una percorrenza continua intorno al vuoto stesso. L’ alloggio secondario, al secondo piano, è accessibile direttamente dall’esterno mediante una scala dedicata, ed è organizzato all’interno di un rettangolo per due terzi affiancato da terrazze sui lati est ed ovest.